home   -   Chi siamo   -   Statuto del Consiglio

Statuto del Consiglio
Uno statuto - così come recita il diritto – è una raccolta di norme fondamentali. Relativamente ad un organo istituzionale, come quello comunale, tale documento dichiara funzioni e organismi dell’attività amministrativa.
Nel caso specifico del Comune di Genova, lo Statuto passa in rassegna i principi generali, l’ordinamento e il regolamento del Comune; la sua azione amministrativa e le possibilità di partecipazione cui la cittadinanza ha diritto.

Lo scorso 16 febbraio il Consiglio Comunale ha portato in discussione in Sala Rossa alcune modifiche del documento. Dieci emendamenti di cui quattro - approvati per lo più con voto unanime – di particolare importanza perché tra i cosiddetti obiettivi preminenti, ossia i principi ritenuti fondativi.

Vengono affrontati i temi delle risorse idriche, del riciclo dei rifiuti e del nucleare.

Secondo al norma modificata, il Comune “riconosce l’acqua come bene pubblico indisponibile e patrimonio dell’umanità e di tutte le specie viventi e l’accesso all’acqua potabile come un diritto umano fondamentale, inalienabile e inviolabile di ciascuno, che pertanto deve essere soggetto, in ogni caso, a controllo pubblico”.

Per quanto riguarda la gestione del ciclo dei rifiuti, il Comune “favorisce politiche di riduzione, riciclo, riuso dei rifiuti e adotta modelli organizzativi coerenti con la natura propria di servizio pubblico di interesse generale”.

Inoltre il Comune prende una posizione netta nei confronti della politica nazionale sul nucleare, non consentendo, “all’interno del proprio territorio, per quanto attiene alle attribuzioni del Comune in materia, l’insediamento di centrali nucleari né lo stanziamento ed il transito di ordigni bellici nucleari”.

Ma tra le novità, seppur forse formale, ma non certo meno notevole, è la modifica dell’Art. 1: decade la dicitura “La città di Genova, ordinata in Comune…” per la formula “Genova, città metropolitana…”. Affermazione non fedele, per ora, allo stato attuale, ma che ben identifica le intenzioni future.

File da scaricare

Statuto Comune.pdf